Introduzione ed un pò di storia

Eraclea Minoa è una piccola frazione di Cattolica Eraclea, costituita da qualche casa e 2 stradine principali. La premessa non è delle migliori, eppure Eraclea Minoa ha tanto da offrire sia da un punto di vista culturale che naturalistico.

Questo luogo fu abitato già dal Neolitico e successivamente da sicani, fenici greci e romani. Il nome Minoa deriva dall’isola greca di Minoa, esattamente da dove provenivano i greci che colonizzarono il luogo. Il nome Eraclea, invece, venne aggiunto successivamente in onore ad Eracle, eroe della mitologia greca.

La città venne definitivamente abbandonata nel I sec. a.C, probabilmente a causa di una frana che distrusse e trascinò in mare parte della città.

Cosa vedere ad Eraclea Minoa

Ad Eracle Minoa e nelle immediate vicinanze vi è davvero tanto da vedere. La spiaggia è fine e dorata e su di essa si affaccia una folta pineta e un affascinante promontorio bianco. Su quest’ultimo troverai un piccolo teatro greco ed importanti reperti archeologici d’epoca greca e romana.

Spiaggia di Eraclea Minoa
La spiaggia – Hein56didden, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Spiaggia di Eraclea Minoa
Mboesch, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Spiaggia di Eraclea Minoa
Maarten Sepp, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Eraclea Minoa
Hein56didden, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Capo Bianco, Eraclea Minoa
Capo Bianco – Hein56didden, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Area archeologica di Eraclea Minoa
Area archeologica – Hein56didden, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Panorama dall'area archeologica di Eraclea Minoa
Panorama dall’area archeologica – © José Luiz Bernardes Ribeiro
Panorama dall'area archeologica di Eraclea Minoa
Mboesch, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Area archeologica di Eraclea Minoa
Hein56didden, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Teatro greco di Eraclea Minoa
Posti a sedere teatro greco – © José Luiz Bernardes Ribeiro
Area archeologica di Eraclea Minoa
© José Luiz Bernardes Ribeiro
Resti archeologici di eraclea minoa
Resti archeologici di eraclea minoa
Resti archeologici di eraclea minoa
Resti archeologici di eraclea minoa
Museo archeologico Eraclea Minoa
Il Museo di Eraclea Minoa
Museo archeologico Eraclea Minoa
Il Museo

A pochi passi dall’area archeologica si trova Capo Bianco, dal quale avrai una vista spettacolare sulla Riserva naturale del fiume Platani (Il tramonto da qui è spettacolare). A proposito di riserve naturali, poco distante da Eraclea Minoa, si trova Torre Salsa, area protetta dal WWF, dove nidificano le tartarughe marine.

Panorama da Capo Bianco, Eraclea Minoa
Panorama sulla riserva naturale del fiume Platani – © José Luiz Bernardes Ribeiro

Mappa interattiva di Eraclea Minoa e dintorni – Punti d’interesse in viola

Per localizzarti una volta in zona, clicca sul simbolo ingrandisci in alto a destra della mappa.

Dove mangiare

Per mangiare puoi andare in uno dei 2 lidi che si trovano in spiaggia, il lido Capo Bianco e il lido Garibaldi.

Piatti tipici

Qui trovi i prodotti tipici della provincia di Agrigento di cui Eraclea Minoa fa parte.

Qui invece i piatti tipici siciliani.

Altri luoghi nei dintorni

Eraclea Minoa fa parte della provincia di Agrigento, qui trovi elencati i luoghi da visitare ad Agrigento e dintorni.

Prenotazione volo, hotel e auto

Qui trovi le migliori offerte di voli, hotel e auto (Il sito cerca e mostra tutte le offerte disponibili online). Vale sempre la regola, prima si prenota più si risparmia.

Condividi