La riserva naturale di Torre Salsa è stata istituita nel 2000 per salvaguardare un tratto di costa unico, dove nidificano le tartarughe marine. Il nome proviene da un’antica torre d’avvistamento del 1500, ancora oggi presente nel luogo. La riserva, gestita dal WWF, è costituita da un’estesa spiaggia solitaria, dove si affacciano dune di sabbia e maestosi costoni rocciosi a tratti di color bianco. Qui non vedrai edifici o lidi, ti sembrerà davvero di passeggiare in un luogo incontaminato, dove il tempo si è fermato.

Consiglio da Topsecretsicily: Puoi anche prenotare un tour privato in barca della Riserva Naturale di Torre Salsa o un’ escursione tra uliveti biologici della zona in compagnia di un agronomo, compresa la visita ad un frantoio, l’assaggio dell’olio e la degustazione di prodotti locali tipici, come arancini, sfincione e crocche’.

Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Tiberio Frascari, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Ugeorge, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Graziella taibi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Fonsi51, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Alletto, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Fonsi51, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons
Torre Salsa, Siculania, Sicilia
Robertinacl89, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Come arrivare

Per arrivare a Torre Salsa devi passare per l’ingresso Pantano e procedere fino al parcheggio (indicato nella mappa sotto). La strada è sterrata, quindi bisogna procedere con cautela. In caso di pioggia è altamente sconsigliato percorrere la strada perché si rischia di rimanere impantanati.

Il parcheggio costa 5,50 Euro per tutto il giorno e il custode del WWF ti darà anche dei sacchetti per i rifiuti. Nel parcheggio si trova anche un wc chimico, l’unico della zona visto che si tratta di una riserva naturale. Una volta lasciata l’auto, camminando per circa 500 metri si raggiunge la spiaggia di Torre Salsa. Ricordati di portare con te acqua, ombrellone e possibilmente cibo e scarpe da mare.

Verso il pomeriggio è consigliato fare una bella passeggiata verso destra, direzione Eraclea Minoa. Qui incontrerai dei bellissimi costoni rocciosi bianchi e potrai anche addentrarti dentro la riserva, godendo di un panorama fantastico.

Attività amate dai turisti nei dintorni o in Sicilia in generale

Mappa interattiva di Torre Salsa – Punti d’interessa in viola

Per localizzarti una volta in zona, clicca sul simbolo ingrandisci in alto a destra della mappa.

Dove mangiare a Torre Salsa

Torre Salsa è una riserva naturale, quindi non vi sono bar o ristoranti, dovrai portarti il cibo da casa. Verso l’ora di pranzo passa comunque un furgoncino con bevande, gelati e granite.

Cosa vedere nei dintorni di Torre Salsa

Torre Salsa fa parte della provincia di Agrigento, qui trovi elencati i luoghi da visitare ad Agrigento e dintorni.

Organizza la tua vacanza in pochi minuti

📸 Prenota un tour guidato

🛏️ Trova un alloggio in offerta

🛫 Confronta i prezzi dei voli

🚗 Noleggia l’auto in aeroporto

4/5 - (2 voto/i)